Leggendo Virginia e James.

15 aprile 2012

Monotona pioggia, monotono sibilo, monotono taglio, monotono suono delle ore: leggendo il gremito frastuono delle parole di Virginia e di James la mente è una folla di voci ben distinte, alternate, colorate in sfumature che animano il piatto soggiorno silenzioso di oggi.

Una Risposta to “Leggendo Virginia e James.”

  1. io vorrei il silenzio,gmare calmo di parole inespresse….mare calmo di emozioni galleggianti…onde e carezze, silenziose.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: