Il sogno nascosto

9 novembre 2012

Il sogno – Matisse

Stamattina ho ripreso coscienza. Nel mio corpo, il sangue circolava, prima nell’immobilità, poi nel movimento. Nessun pensiero preciso, ho fatto quello che ogni giorno faccio appena sveglio. Banalità, ripetitive azioni. Il primo caffè, la prima sigaretta, la prima tazza di latte con bastoncini di crusca, il tutto scaldato nel microonde. Per un po’ ancora tenevo a distanza l’esercizio, anch’esso quotidiano, del preventivare, del prevedere cosa avrei fatto a lavoro, progetti… . Dopo la colazione, lentamente, con calma, ho caricato in borsa il necessario, quanto mi sarebbe servito oggi.

Avevo una sensazione, mentre guidavo, che forse, già appena sveglio, avevo addosso, come un insetto con le zampette tra i peli, così leggero da non avvertirne la presenza: avevo l’impressione di aver dimenticato qualcosa; come se avessi vissuto una vita, oltre quella che mi ritrovavo a vivere, da quando mi ero svegliato, al momento che avevo acceso il motore dell’auto e l’avevo avviata verso la mia destinazione. Nel mio corpo, immagini fulminee, passeggere, trascorrevano come luci di fari che abbagliavano freddamente la mia memoria, senza riuscire a fissarne neanche una.

Ad un tratto, ho afferrato un’idea che mi sfuggiva, una sensazione: avevo di nuovo sognato. Ma non riuscivo a ricordare, non riuscivo a ricostruire nessun evento, nessuna sensazione, nessun viso, nessun corpo, nessun luogo,… di ciò che avevo sognato, nulla restava. L’unica cosa che sapevo è che l’avevo sognata di nuovo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: