bellezza

28 novembre 2012

La virtù è ancor più gradita se splende in un bel corpo.

(Virgilio)

Millais – Sophie Gray

“Grazie Signore”,  grazie a te, ho pensato, grazie per la bellezza, la dolce grazia della tua voce lenta, vellutata, che scorre come una carezza sui minuti, grazie a te per la celeste sincerità dei tuoi occhi senza inganni. Ogni tuo sorriso è senza sforzo, il numero di tuoi sorrisi non è mai eccessivo, ogni tuo sorriso non è segnale di stupidità, anzi la tua bellezza diventa l’espressione più chiara di una intelligenza che scandaglia, profondendosi nella persona che sta di fronte come un’ immagine si riflette in uno specchio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: