Missing

10 marzo 2013

Siete bravi ad andarvene, a lasciarvi il vuoto alle vostre spalle, a dimenticare, siete bravi, bravi tutti, orgoglio del genere umano. Qui restiamo noi, qui siamo noi, conficcati nel nostro cuore, stupiti ed esterrefatti, meravigliati, attoniti, rinchiusi nelle nostre gabbie dalle quali non usciremo mai.

Il nostro cuore ormai è una prigione insostenibile e il dolore si fa silenzioso come un taglio netto di lama affilata, giorno dopo giorno. Il nostro grido si è spento in gola, nell’aridità del silenzio, nel disperato nostro richiamo di morte, nello sprofondare lentissimo nelle nostre viscere lacerate, fino all’ultimo brandello di carne viva, fino a che l’ultima vibrazione di vitalità sia, fino all’ultimo filo d’aria nei polmoni, grideremo ancora muti il vostro nome, senza corpo, senz’anima ma grideremo ancora e ancora e ancora…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: