Mi sto abituando alla Notte

5 aprile 2013

Paul Klee – Ancient sound

 

Mi sto abituando alla Notte

ai contorni smarriti

fra le dita

nel tracciare voci

di rami nell’ombra.

Chiuso baluardo il mio viso

nella cecità del vento

mentre in volo

pensieri

rincorrono le stelle:

altri intenti, si affannano,

a spiccare ricordi

da grappoli di un passato

dissoltosi nello spazio breve

di una Notte troppo lunga.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: