Una rosa nel cassetto.

2 settembre 2013

Non è sfiorita nell’attesa

questa rosa rossa,

l’ho tenuta in un impervio luogo

e segreto, volevo profumasse

il cassetto del tuo cuore

questa mattina di settembre

in cui non si è visto sole.

Sfiorirono ad uno ad uno

nei tre giorni d’attesa incerti

i pensieri;

solo uno rimase, caparbio,

dove mille se ne possono contenere,

tu, quell’unico fiore che adesso

continua a fiorire

senza tempo né attese, né passato

che morda la tenera fibra della mia mente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: