Il cuore non è schiavo dei sogni.

21 gennaio 2014

Perché anche nell’incoscienza dei sogni, il cuore è presente a se stesso e sprona a destarsi la mente vinta dalla stanchezza, dal tedio, dalla tristezza, dall’abbandono, dallo scoramento, dalla rassegnazione, poiché si nutre di speranza, coraggio, coerenza e abnegazione, resta fedele a se stesso, perenne come le leggi che regolano l’universo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: