Autarchia

20 febbraio 2014

Sei soddisfatta, pensi di aver vinto.
Quando un giorno ti accorgerai che nessuno sarà più disposto a seguirti e rimarrai sola, ti chiederai come sia accaduto. Non troverai una risposta, perché avrai sempre adottato la ragione del calcolo personale ed egoistico di chi dice:”Queste sono le condizioni, se vuoi stare con me. Altrimenti io sto bene anche da sola”.
Infatti quando lo sarai definitivamente, senza soluzione, allora sentirai anche tu l’angoscia e la rabbia della solitudine e ti perderai nella disperazione più cupa senza immaginare il perché, proprio per il fatto di essere stata come sei: cieca, sorda e razionale fino all’aridità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: