E se ti dico “amore mio”,
io ti sto mentendo,…
e spudoratamente,
senza nessuna vergogna,
senza nessun rimpianto o senso di colpa,

perché dico solo questo, in realtà,

“poiché tu esisti,
il mio amore esiste,
è lì con Te”.
E siccome so di mentire,
penso che dovrei solo dirti
“amore tuo”, poiché è tuo il mio.