dimenticare le notti (30.08.14)

1 settembre 2014

Cosa vuol dire ogni notte per un uomo dormire da solo? Tu sai cosa vuol dire?… Non sai. Non sai che per sfuggire a questa lunga lunga notte solitaria un uomo è costretto a sfuggirle con l’insonnia? Sfuggire ad un letto freddo, ai propri pensieri, all’assenza di un mattino in cui poter dire buongiorno ad un’anima che gli è stata distesa accanto col proprio corpo con la propria singolare vita. Ora la notte non è ancora trascorsa per questo sono qui che bevo, per far passare questa lunga lunga notte e arrivi il tardo mattino della solitudine. Voglio che passi presto questa notte come tutte le notti come questa notte senza te. Dimenticare me stesso. E dormire senza svegliarsi senza te.  Per una infinità di notti vorrei non far sì che arrivi giorno senza te. A che cosa serve un amore sterile? Ho paura, paura di restare solo stanotte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: